La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:


Galleria fotografica

Artisti correlati:

Scarlett Johansson

Scarlett Johansson

Mark Ruffalo

Mark Ruffalo

Chris Hemsworth

Chris Hemsworth

Tom Hiddleston

Tom Hiddleston

Film correlati:

The Avengers




Vendicatori a Roma





22/04/2012 09:04a cura di Daria Castelfranchi

Dopo quasi due ore di ritardo, ecco arrivare all’Hotel de Russie quattro supereroi di The Avengers. Scarlett Johansson, Mark Ruffalo, Chris Hemsworth e Tom Hiddleston, come i comuni mortali, hanno dovuto aspettare il ritrovamento dei propri bagagli all’aeroporto di Fiumicino e i fotografi, arrabbiati per i pochi minuti concessi, fischiano il cast. Vedova Nera, Hulk, Thor e Loki: tutti entusiasti dei propri ruoli. Mark Ruffalo, alla sua prima esperienza con la motion capture, ha raccontato di quanto incredibile sia questa tecnologia e di quante risate si siano fatti sul set quando arrivava con la sua tuta e si chiudeva in una sorta di scatola.






Chris Hemsworth è tornato con piacere a vestire i panni di Thor, “anche se in realtà è il contratto che lo prevede”, scherza l’attore, ed è stato entusiasta di portare il suo personaggio a fare il passo successivo. E quando fa accidentalmente cadere un bicchiere, urla con enfasi: “another one”, citando il suo primo film.

Tom Hiddleston - il cui Loki è il primo personaggio veramente nuovo e diverso (finora ha interpretato principalmente personaggi d’epoca) - ha recitato nel recente Midnight in Paris, di Woody Allen. L’attore inglese ha paragonato il regista di To Rome with love a Joss Whedon: mentre Woody è interessato ai piccoli dettagli della vita e alla commedia in genere, Whedon vede nella mitologia una fonte d’ispirazione, un modo per portare la sceneggiatura ad un livello superiore e creare personaggi larger than life.

Infine lei, la diva Scarlett, look acqua e sapone ma di una bellezza sfolgorante: non amava i fumetti e prediligeva i libri ma fin da Iron Man 2, sperava che il suo personaggio piacesse ai fan.
Di Vedova Nera ha la stessa caparbietà, la voglia di portare a termine un lavoro e le convinzioni ma è più sensibile della fredda Natasha, tanto da affermare che l’elemento della paura le fa capire che c’è qualcosa di interessante nella sceneggiatura.
“E lei, che è stata una musa per Woody Allen, avrebbe voluto lavorare in To Rome with love?”, chiede una giornalista. L’attrice risponde elogiando la bellezza della nostra città - che proprio oggi, 21 Aprile 2012, festeggia il 2765° compleanno - e affermando che tornare qui dopo tanti anni è come ritrovare un amante perduto. E come il collega Hiddleston, parla dei due registi: “Joss punta sulla caratterizzazione dei personaggi è ti dà molti consigli, Woody invece non dà appunti perché si aspetta che tu sappia cosa fare”.

Il finale di The Avengers fa presupporre un sequel: i fan possono sperarci? Il produttore Kevin Feige conferma che Iron Man 3 e The Avengers 2 sono le prossime sfide della Marvel, di cui è Presidente. Film che realizzano per tutti, anche per chi non ha mai letto i fumetti della Marvel e, decisamente, il risultato è un kolossal con effetti speciali spettacolari, godibilissimo anche per chi non conosce Iron Man & Co., che uscirà in Italia il prossimo 25 Aprile.