La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:


Galleria fotografica

Film correlati:

Braveheart - Cuore Impavido

A Beautiful Mind

Forrest Gump




Oscar sprecati





24/02/2005 17:02a cura di Teresa Lavanga

Forse per sdrammatizzare o forse per aumentare l’enfasi che da sempre monta in occasione della consegna degli Oscar...






Forse per sdrammatizzare o forse per aumentare l’enfasi che da sempre monta in occasione della consegna degli Oscar, la rivista inglese “Empire” ha pubblicato una lista di film che, a detta dei suoi critici, non avrebbero mai dovuto vincere la preziosa statuetta. Il primo posto spetta a Braveheart (1995) di cui Mel Gibson è stato regista e protagonista. Secondo la rivista, «questo scontato pezzo di critica al dominio inglese è stato il peggior film di tutti i tempi a vincere l’Oscar» . I critici di Empire hanno inoltre aggiunto: «Randall Wallace (lo sceneggiatore) avrebbe potuto ottenere elogi per aver adattato la storia del 14esimo secolo ad un pubblico che crede che re Edoardo sia un tipo di sigaro o di patata, ma i suoi dialoghi hanno l'acutezza sorda della parodia». Al secondo posto A beautiful mind (2002) la cui regia è stata giudicata «tortuosa e inefficiente». Terzo in classifica Il più grande spettacolo del mondo (1952) - che strappò il titolo a Singing in the rain - che secondo la rivista non è altro che una «pacchiana commedia circense». Chiudono la classifica Forrest Gump (1995), considerato «revisionismo senza senso», Il giro del mondo in 80 giorni (1957) e Rocky (1997)