La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:


Galleria fotografica

Film correlati:

Come Eravamo

Casablanca

Colazione da Tiffany

Il Dottor Zivago

Ghost - Fantasma

Titanic

In the Mood for Love

I Ponti di Madison County

Harry, Ti Presento Sally

Un Cuore in Inverno

La Signora della Porta Accanto

La Signora della Porta Accanto

L'età dell'Innocenza

Via col Vento

Il Laureato

Se Mi Lasci Ti Cancello




I 15 film che innamorarono il mondo





14/07/2009 14:07a cura di Daniele Sesti

Piccolo sondaggio tra amici critici di vecchia data. Quali sono i 10 film d’amore migliori della storia del cinema? Primo dato, impossibile ridurli a 10 ed allora ve ne proponiamo 15. Tra questi, nessun film italiano, il Bel Paese non sembra ispirare i sentimenti amorosi, una sola commedia e, inaspettatamente, molta storia...


Come a dire che sullo sfondo di una storia d’amore c’è sempre uno scenario che influenza e condiziona i sentimenti. Gli USA la fanno da padroni, ed a parte il film di Hong Kong, solo la Francia mette a segno due titoli. Il paradosso, è che vince il film più politico di tutti, quel “Come eravamo” scritto agli inizi degli anni ‘70, in piena contestazione giovanile. I registi citati sono quasi tutti mostri sacri del cinema e nessuno di loro può essere considerato uno specialista del genere, a parte forse i due francesi Truffaut e Sautet, da sempre intenditori in fatto di sentimenti e rapporti di coppia. 15 film, comunque, che varrebbe la pena di vedere, a prescindere, come direbbe Totò, che si sia amanti del genere (e non vergognatevi a portare il fazzoletto con voi.) Buona visione!






1) Come eravamo – USA - 1973 - Sydney Pollack
Quando l’amore non sempre basta a colmare le differenze. La tormentata storia d'amore tra un giovane esponente della classe bianca e protestante statunitense (Robert Redford), e Katy (Barbra Streisand), ragazza ebrea, appartenente alla Lega dei Giovani Comunist.
Dialoghi brillanti ed efficaci, interpretazioni indimenticabili per un classico che attraversa la storia americana dal 1937 fino ai primi anni ’50.

2) Casablanca – Usa – 1942 – Michael Curtiz
Assieme a “Via col vento”, il classico dei classici. Humphrey Bogart e Ingrid Bergman tra guerra, spionaggio, tradimenti e amicizie appena nate. Tutto il film, ormai, dalla prima all’ultima scena, è un cult. La Marsigliese cantata nel Rick’s Bar, però, mette ancora i brividi.

3) Colazione da Tiffany – USA – 1961 – Blake Edwards
Il profilo di Audrey Hapburn, ed il suo micio, indimenticabili per chi ha amato questo film, impreziosito da una straordinaria colonna sonora. Delicatezza e passione, cinismo e dolcezza, attraversano tutta l’opera, sotto le note di “Moon River”.

4) Il dottor Zivago – USA – 1965 – David Lean
Quando l’amore diventa epos. Sullo sfondo della rivoluzione d’ottobre, Omar Sharif: (Dottor Yuri Divago) e Julie Christie (Lara), si incontrano, poi si perdono per poi alla fine quasi ritrovarsi..La scena del tram diventa cult anche grazie a Nanni Moretti che la cita espressamente in suo film.

5) Ghost – USA – 1990 – Jerry Zucker
L’amore è più forte della morte. Sembrerebbe così, a giudicare dalla trama di questo film del 1990, che ebbe un enorme successo alla sua uscita. Anche da fantasma il bancario Sam (Patrick Swayze) continuerà a proteggere la moglie, una sensualissima Demi Moore, al massimo della sua forma.

6) Titanic – USA – 1997 – James Cameron
Chi non si è commosso assistendo alle vicende dei due giovani innamoratisi sulla nave più sfortunata del mondo? Sulla prua del Titanic, tutti abbiamo sognato con loro un amore eterno e intramontabile. Chi non ha versato qualche lacrimuccia quando il mare gelido ha infranto quel sogno d’amore? Dopo questo film, la carriera dei due protagonisti (Leonardo Di Caprio e Kate Winslet) spicca il volo.

7) In The Mood for Love – Hong Kong – 2000 – Wang Kar Way
L’amore raffinato e sensuale di due coinquilini secondo Wang Kar Way, uno degli astri nascenti della cinematografia mondiale. Atmosfere rarefatte, un attenzione maniacale alla resa cromatica, per un melò che molti hanno amato, nonostante un ostentato manierismo, a tratti un po’ stucchevole.

8) I ponti di Madison County – USA – 1995 – Clint Eastwood
La storia d’amore tra una casalinga e un fotografo, entrambi di mezza età. La passione ha però un limite per lei e la famiglia alla fine prevarrà sui sentimenti. Idealmente, però, l’amore non finirà mai. Intensissima l’interpretazione di Meryl Streep e Clint Eastwood, che dirige anche il film, l’opera lascia un’amarezza di fondo che si rinnova ad ogni visione.

9) Harry ti presento Sally – USA – 1989 – Rob Reiner
E’ l’unica commedia presente in questa selezione, a dimostrare che amore e umorismo non vanno molto d’accordo. La storia dei vari incontri dei due protagonisti nell’arco di un ventennio, le loro angosce e le loro aspirazioni ma anche una riflessione scanzonata sull’amore e le sue conseguenze.

10) Un cuore in inverno – Francia – 1982 – Claude Sautet
E’ davvero un cuore di gelo quello del liutaio (Daniel Auteuil) che si innamora e fa innamorare di se l’amica (Emmanuelle Beart) del suo miglior amico (Andrè Dussolier) per poi respingerla e non farne più nulla. Un film perfetto per equilibrio e realizzazione, ma quanto duro da mandare giù…

11) La signora della porta accanto – Francia – 1981 – Francois Truffaut
Dopo 8 anni di passione si ritrovano felicemente sposati, Bernard (Gerard Depardieu) e Mathilde (Fanny Ardant) pericolosi vicini di casa nella campagna francese. Il miglior Truffaut di sempre, emblematico, didascalico come un teorema dalla difficile e non univoca soluzione. Impedibile.

12) L'età dell'innocenza – USA - 1993 – Martin Scorsese
“Un delitto senza spargimento di sangue” così Martin Scorsese definì il suo film. Le convenzioni della borghesia di New York dell’ottocento prevalgono sull’amore tra una contessa divorziata e un giovane rampollo della società bene. Film dalla struttura solida, tratto da un romanzo di Edith Wharton ed interpretato da un terzetto di ottimi attori.

13) Via col vento – USA – 1939 – Victor Flemig
Che dire? E’ la storia del cinema. Un film di cui si è parlato più di quanto lo si sia visto. L’amore è quello egoistico ed altruistico allo stesso tempo di Rossella, dal temperamento focoso e generoso. Rossella O’ Hara prima di tutti, più di Butler e più di Ashley. Sullo sfondo, Atlanta che brucia, come le passioni che si raccontano.

14) Il laureato – USA – 1997 – Mike Nichols
La scena finale, quella in cui Dustin Hoffman strappa la sua bella dall’altare, è di quelle che ti fanno amare il cinema. Eros e sentimenti, vissuti attraverso il conflitto generazionale, all’interno della classe ricca dell’America. Anche questa opera , negli anni, è diventato un cult.

15) Se mi lasci ti cancello – USA – 2004 – Michel Gondry
Come fare per interrompere una relazione di cui si è ormai stufi? Basta farsi cancellare quella parte di memoria relativa al tuo lui o al tuo lei che hai deciso di abbandonare. Fantascienza e sentimenti in una commedia – amara – che offre però notevoli spunti di flessione. Originale.

Pubblicato su Familiaria.