La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:


Galleria fotografica




Venezia in pillole





02/09/2007 20:09a cura di Teresa Lavanga

Pitt in tinozza Era tra le scene sexy piu' attese di Venezia 64: il superbello Brad Pitt nudo in tinozza a fare il bagno nel film The assassination of Jesse James by the coward Robert Ford.


Dopo un'ora di western, Pitt sfila stivali e cinturone e nudo fa il bagno: il neozelandese Andrew Dominique accontenta il pubblico femminile a meta', inquadrandogli solo la schiena possente e solo di sfuggita il davanti.





Effetto sonno per Dark Woody
Il Woody che non ti aspetti, quello cupo, noioso con poca ironia, e la musica straniante di Philip Glass di >Cassandra's Dream, ha avuto un effetto sonno. All'attesa e tutta esaurita prima stampa di ieri notte, con una platea pregiudizialmente a favore e applausi sin dal titolo (ma fischi alla distribuzione italiana, Filmauro), in tanti hanno ceduto alla stanchezza. Dopo mezz'ora la platea era a nanna e le poltrone fungevano da letto. Per fortuna che l'ispirazione tragica pare sia passata e il nuovo film, appena finito in Spagna, e' di nuovo una commedia sentimentale.
Rupert Everett a tutto gel
Quest'anno gli hair stylist Wella sono indaffarati piu' con gli uomini che con le donne: trucco e parrucco, come si dice nel gergo del cinema, per Rupert Everett (ma togliergli con il copriocchiaie l'aria stropicciata e' stato impossibile), il bel Ewan McGregor (stasera per il red carpet sfoggera' una cresta), Michail Caine (a tutto phon la sua chioma argento naturale) e per il rosso Kenneth Branagh.
Angelina Jolie, un gelato a San Marco
La piccola Shiloh Nouvel in braccio, gli altri tre Maddox, Zahara e Pax Thien per mano, Angelina Jolie con capiente borsa bianca, tubino nero e ballerine ai piedi, ha preso un taxi pubblico e dal Cipriani dove alloggia in questi giorni per accompagnare il marito Brad Pitt, protagonista del western The assassination of Jesse James by the coward Robert Ford, si e' fatta lasciare vicino il Ponte di Rialto per far fare merenda ai bimbi con un gelato italiano.
Germano e Lionello al Lancia cafè
In attesa di Woody Allen, entra al Lancia Cafe' la sua voce italiana: Oreste Lionello. Via vai di ospiti oggi sulla terrazza del Westin Excelsior con la mattinata tutta dedicata al cast de La ragazza del lago diretto da Andrea Molaioli: c'erano Toni Servillo, Anna Bonaiuto, Fabrizio Gifuni, Omero Antonutti e la ragazza del titolo, la statuaria Alessia Piovan. Al Lancia cafe' ieri sono transitati Spike Lee, il cast di Les Amours d'Astrée et Céladon il film di Eric Rohmer, Claudia Gerini accompagnata dall'immancabile Federico Zampaglione e dal procuratore Franco Scelsi, Michele Placido, l'intellettuale Piero Melograni, Virginie Vassart, Beppe Convertini, Linda Batista, Fabio Testi, Edoardo Costa, Valeria Solarino, Nancy Brilli, Anna Valle e le due protagoniste della fiction tv "I Cesaroni" Alessandra Mastronardi e Lucrezia Piagio. Ad intrattenersi con i personaggi presenti, il Presidente della Biennale Davide Croff. In serata, dopo aver ritirato il Biraghi consegnatogli dal Sngci come miglior attore emergente, e' passato anche Elio Germano vestito Moschino.
La cinefila Falk
Rossella Falk, signora del teatro italiano, e' un'accanita cinefila. Con un pass vip, accompagnata dall'amico Enrico Lucherini cui Venezia tributera' un documentario per festeggiarne il compleanno (75 anni) suo e insieme della Mostra del cinema, non perde un film. E' al Lido dall'inaugurazione e rimarra' fino alla serata finale.
Moratti, un'interista al Lido
Massimo Moratti presentera' domani sera un omaggio a Giacinto Facchetti, Il capitano. Ad un anno dalla scomparsa del calciatore, un documentario di Alberto D'Onofrio, selezionato per le Giornate degli autori, ricostruisce con la testimonianza di amici, parenti, colleghi e giornalisti, la vita e la carriera di un atleta straordinario, un esempio nello sport e nella vita. Il documentario e' prodotto da Rai Educational per La Storia Siamo Noi.
Fitness night
Allo spazio Pool del Westin Excelsior sara' una fitness night: Elisabetta Canalis, spente le telecamere di Controcampo Ultimo minuto, si precipitera' alla serata Caroli Core, di cui e' testimonial per presentare una pedana ginnica che funge da personal trainer.
Le voci dell'inchiesta
La prima nazionale di uno spettacolo di Oliviero Beha su Pier Paolo Pasolini, due retrospettive dedicate alla carriera di Ugo Gregoretti e Gianni Bisiach e una particolare sezione intitolata 'Da Trieste in giu': l'amore in Italia in cinquant'anni di inchieste filmate': sono questi alcuni degli appuntamenti principali della prima edizione di Le Voci dell'inchiesta, il festival che avra' luogo a Pordenone dal 1 al 4 novembre e che e' stato presentato oggi alla Mostra del Cinema di Venezia nello stand dedicato al Friuli Venezia Giulia. La manifestazione, organizzata da Cinemazero, affrontera' le varieta' di questo genere giornalistico spaziando fra i vari mezzi di informazione, dal cinema alla televisione, dalla fotografia alla carta stampata, dalla radio ai nuovi media. Fra gli ospiti sono attesi anche Giovanni Minoli, Marco Travaglio, Gianni Barbacetto, Corradino Mineo, Italo Moscati, Riccardo Iacona ed Enrico Deaglio.
(ANSA)