La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:


Galleria fotografica

Artisti correlati:

Tim Burton

Tim Burton

Johnny Depp

Johnny Depp




Tim Burton premiato da Johnny Depp





27/08/2007 12:08a cura di Teresa Lavanga

La proiezione di Tim Burton's The Nightmare Before Christmas, nella nuova versione Disney Digital 3D, e alcune sequenze in anteprima mondiale dell'attesissimo Sweeney Todd sono gli eventi speciali del "Tim Burton Day" in programma il 5 settembre.


In quella data Johnny Depp consegnerà al regista statunitense Tim Burton il Leone d'Oro alla carriera della 64. Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia diretta da Marco Muller e organizzata dalla Fondazione La Biennale di Venezia presieduta da Davide Croff.





Due anni dopo l'anteprima mondiale al Lido di La sposa cadavere (Corpse Bride), Burton così torna alla Mostra per ricevere il Leone d'Oro alla carriera 2007. E proprio per rendere omaggio ad uno dei cineasti americani più coraggiosi, visionari e innovativi, la Mostra di Venezia ha organizzato un "Tim Burton Day".
Il nuovo lavoro di Burton è l'adattamento cinematografico del pluripremiato musical-thriller Sweeney Todd di Stephen Sondheim e Hugh Wheeler. Sweeney Todd è coprodotto da Warner Bros. Pictures e DreamWorks Pictures, ed è interpretato da Johnny Depp, Helena Bonham Carter, Alan Rickman, Timothy Spall, Jamie Campbell Bower, Jayne Wisener e Sacha Baron Cohen.
Il film uscirà negli Stati Uniti il 21 dicembre prossimo, distribuito da Paramount, e in Italia ad inizio 2008, distribuito da Warner Bros Pictures Italia. Sweeney Todd è un musical realizzato da Sondheim e Wheeler, uscito nel 1979 a Broadway, e interpretato per la prima volta da Lean Cariou, Angela Lansbury e Victor Gaber. Il musical, tratto da un'opera teatrale di Christopher Bond e caratterizzato dalle atmosfere gotiche e notturne, vinse otto Tony Award (gli Oscar di Broadway), compreso quello come Miglior Musical.
La storia è ambientata nell'Inghilterra vittoriana e narra le vicende di un uomo che, dietro le coperture della sua bottega di barbiere, torna a Londra dopo anni di assenza per vendicarsi di coloro che gli hanno distrutto la famiglia.
Nel film di Burton il barbiere assatanato di Fleet Street è interpretato da Depp, alla sua sesta collaborazione con il regista statunitense, dopo aver girato con lui La fabbrica di cioccolato (Charlie and the Chocolate Factory, 2005), La sposa cadavere (Corpse Bride, 2005), Il mistero di Sleepy Hollow (Sleepy Hollow, 1999), Ed Wood (1994), Edward mani di forbice (Edward Scissorhands, 1990).
La sceneggiatura è affidata a John Logan. I premi Oscar italiani Dante Ferretti e Francesca Lo Schiavo sono gli artefici delle scenografie e degli arredamenti. Il film è prodotto da Richard D. Zanuck, Walter F. Parkes, Laurie MacDonald, John Logan, con la produzione esecutiva di Patrick McCormick.
(ANSA)