La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:


Galleria fotografica




Venezia: la mostra diventa mondana





25/08/2007 20:08a cura di Teresa Lavanga

Atmosfere anni '40, evocative di antichi fasti, per il 75° compleanno della Mostra del cinema di Venezia. Calpestando moquette optical bianco e nero, illuminati da proiettori d'epoca, sotto la maxi tenda trasparente, 1200 ospiti mercoledì sera sulla spiaggia dell'Excelsior


festeggeranno il film d'apertura, il torbido Espiazione con una conturbante Keira Knightley.





Al galà, organizzato dalla Biennale, con Universal e i main sponsor della Mostra, non mancheranno i fuochi d'artificio per rendere più visibile e rumoroso il via mondano a Venezia 64.
Per quella che si annuncia un'edizione monstre, luccicante dei più bei nomi del cinema mondiale d'autore ma anche di popolari divi, da Scarlett Johannson a Brad Pitt, ci saranno feste ogni sera, privè, luoghi con accesso blindato nel tentativo di fare del festival di Venezia un appuntamento non solo cinematografico ma anche internazionalmente mondano come accade da anni a Cannes.
Quest'anno potrebbe essere quello della svolta: sul rompighiaccio d'epoca di Alberta Ferretti il 3 settembre ci sarà una delle feste per cui è già scattata la caccia all'invito, 100 ospiti selezionati, ceneranno accanto a Richard Gere, con il sottofondo delle ballate di Bob Dylan, per un party in onore del divo americano tra i protagonisti di I'm not There di Todd Haynes e di The Hunting Party di Richard Shepard.
Sarà accompagnato dalla moglie Carey Lowell e con lui sono attesi Christian Bale, Heath Ledger, Julianne Moore, Christian Bale, Charlotte Gainsbourg. Ai Granai delle Zitelle il 31 agosto Medusa organizza una superfesta con George Clooney e Tilda Swinton per il legal thriller di Tony Gilroy Michael Clayton e per il quale si è già allungata la lista dei vip confermati.
Clooney non mancherà neppure all'appuntamento con il caffè di cui è fascinoso testimonial con l'anteprima del nuovo spot Nespresso "George Who?" il 30 agosto.
A rendere più internazionale che mai la declinazione mondana di Venezia 64 c'è anche Gualtiero Marchesi: il celebre chef con tutti i suoi aiutanti cucinerà nello spazio Pool, che si annuncia l'area più glamour della Mostra.
Attori e ospiti illustri sono già prenotati per assaggiare le pietanze di Marchesi: 60 euro a pranzo e 150 a cena. Durante i giorni del festival lo spazio Pool all'Excelsior sarà location di Stars for charity, grande iniziativa di solidarietà in favore del FAI che coinvolgerà cinema nazionale e internazionale nella raccolta di pezzi di culto e accessori utilizzati sul set da devolvere al restauro di Villa dei Vescovi a Luvigliano di Torreglia (Pd).
Altro luogo glamour sarà il Nikki Beach, la Terrazza Mediterranea in ambientazione lounge che diverrà anche set up per Wella Professionals (che ha già prenotati per l'hairstyle e make-up alcuni divi tra cui Michael Caine, George Clooney, Kenneth Branagh e Vanessa Redgrave). Al Westin Excelsior, la Lancia aprirà sulla terrazza il Lancia Caf‚ luogo di eventi e momenti d'incontro: tra gli eventi annunciati l'ormai tradizionale festa di Ciak il 4 settembre.
Il 30 agosto cena made in China al romantico Des Bains in onore del superdivo cinese Tony Leung, il fascinoso protagonista dell'atteso Lust, Caution di Ang Lee. Due gli appuntamenti musicali più attesi: il concerto dei Negramaro davanti al Casinò dopo la proiezione del rockumentary, Dall'altra Parte della Luna di Davide Marengo il 29 agosto e quello il 1 settembre della band composta dai protagonisti del film Non pensarci di Andrea Zanasi, che vede Valerio Mastandrea alla batteria, accompagnato dal regista e da altri membri del cast tra cui Paolo Briguglia.
Fuori il Lido, nella sede del Casinò di Venezia a Ca' Vendramin molte feste esclusive organizzate dalla pr Tiziana Rocca, tra cui quelle del 30 agosto con il cast di Espiazione, del 2 settembre per festeggiare gli attori dell'atteso film di Wes Anderson The Darjeering Limited, con Owen Wilson, Adrien Brody, Angelica Houston, Bill Murray e Jason Schwartzman e del 5 settembre con la serata dedicata agli spaghetti western, cui sono attesi oltre a Giuliano Gemma con la figlia Vera anche Asia Argento e (forse) Quentin-Babbeo-Tarantino. Di festa in festa si arriverà al galà di chiusura, come sempre danzante, all'Hotel Des Bains.
(ANSA)