La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:


Galleria fotografica

Film correlati:

Cime Tempestose

20.000 Leghe Sotto i Mari

Marinai Perduti

Pomodori Verdi Fritti

Dr. Jekyll and Mr. Hyde




Il Bello del Romanzo in TV





18/04/2007 09:04a cura di Valeria Chiari

Carrellata telvisiva dedicata ai romanzi tra '800 e '900. Da Emily Brontë a Jules Verne passando per Robert Louis Stevenson. E poi i Pomodori di Flannie Flagg e i Marinai del marsigliese Jean-Claude Izzo.


Questa settimana dedichiamo la programmazione televisiva alla letteratura classica. E partiamo con Cime tempestose nella versione di William Wyler del ’39, con Merle Oberon e Laurence Olivier nei romantici ed altrettanto tragici panni di Cathy e Heathcliff. Romanticismo che, secondo la leggenda, non corrispondeva affatto a quello che i due attori provavano l’uno per l’altra e nei confronti del regista di cui mal sopportavano la parossistica necessità di ripetere le scene in innumerevoli posizioni diverse (su Studio Universal alle 21.00 del 23 aprile). Ancora XIX secolo con la versione di Dr Jekyll e Mr Hyde di Victor Fleming, con Spencer Tracy e Ingrid Bergman che riuscì a strappare il ruolo di Ivy Peterson a Lana Turner, a cui era stato inizialmente assegnato. Tra gli aneddoti più divertenti che corrono attorno a questa versione dell’opera di Robert Louis Stevenson è forse la battuta di William Somerset Maugham che, in visita sul set, dopo aver guardato una scena in cui recitava Spencer Tracy, chiese al regista se stesse interpretando il dottor Jekyll o Mr Hyde ( Sky Classic, alle 23.10 del 24 aprile).





Avventura con la "A" maiuscola con Jules Verne e il suo 20.000 Leghe sotto i Mari, prima produzione della Disney USA senza animazione e prima realizzazione cinematografica della storia della Settima Arte in CinemaScope. Vinse l’Oscar come miglior Scenografia e Migliori Effetti Speciali (il 22 aprile alle 17.30 su La 7).

Passiamo adesso alla letteratura contemporanea con l’adattamento di Pomodori Verdi Fritti, da annoverare tra quei film che sono più belli del loro originale ispiratore. Con un cast perfetto tra cui spiccano Kathy Bates, Jessica Tandy, Mary Louise Parker e Mary Stuart Masterson (su Raisat Cinema il 25 aprile alle 21.00). Una storia in equilibrio perfetto capace di strappare una lacrima o una risata con la semplice bravura delle attrici che lo interpretano e che, a 16 anni di distanza dà ancora voglia di gustare quei fantastici pomodori fritti (il WhistleStop Café esiste per davvero e i pomodori li fa veramente, si trova a Macon in Georgia).
Concludiamo con il marsigliese Jean-Claude Izzo e i suoi Marinai Perduti portati sullo schermo dalla parigina Claire Devers con Bernard Giraudeau e la scomparsa Marie Trintignant. Film dalle atmosfere opprimenti in cui la tragedia finale si respira fin dalla prima scena, ma da cui è impossibile togliere lo sguardo (il 21 aprile alle 22.50).