La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:


Galleria fotografica

Artisti correlati:

Angelina Jolie

Angelina Jolie




Nuova adozione per Angelina Jolie





15/03/2007 17:03a cura di Teresa Lavanga

La famiglia di Angelina Jolie e Brad Pitt si è allargata ancora: l'attrice ha adottato oggi un altro bimbo, un orfano vietnamita di 3 anni e mezzo che era ospite di un istituto di Città Ho Chi Minh.


Il piccolo, ottenuto dall'attrice a tempo di record, ora chiama Paz Thien Jolie. Oltre a Shiloh Nouvel, avuta da Pitt nel maggio scorso, la trentunenne star di Hollywood ha già due bimbi presi in adozione: il cambogiano Maddox, cinque anni, e l'etiope Zahara, di due.





Tutti e tre hanno viaggiato ieri sull'aereo privato che dal Giappone ha portato la Jolie in Vietnam. Non c'era invece Brad Pitt. La legge vietamita consente l'adozione ai single, ma non alle coppie non sposate e visto che i due attori non hanno ancora detto sì, la Jolie ha presentato la domanda a proprio nome.
Pax, però, Angelina e Brad l'avevano conosciuto insieme nel novembre scorso, quando visitarono l'orfanotrofio Tam Binh di Città Ho Chi Minh. All'inizio di marzo l'attrice ha consegnato la richiesta ufficiale di adozione e in pochi giorni ha potuto portare via il bimbo, quando normalmente occorrono almeno 6 mesi per tuttele pratiche. Le autorità locali hanno ammesso che per alla star è stato riservato un canale preferenziale.
Sembra che quando ha visto arrivare la Jolie, oggi, il bambino sia scoppiato a piangere. "E' timido e di fronte agli estranei piange sempre", ha raccontato la tata che in questi anni si è presa cura del piccolo, Bui Thi Bich Tuyen.
Pax è stato abbandonato alla nascita in un ospedale e ha sempre vissuto nell'orfanotrofio. "E' come tutti gli altri bambini, forse solo un po' più vivace", ha detto Bui.
Un testimone ha raccontato che la Jolie era bellissima e che indossava maglietta e pantaloni neri. "Ha fatto autografi e ha posato per le foto", ha detto.
L'attrice ha lasciato un messaggio sul registro dell'orfanotrofio. "Grazie per esservi preso cura così meravigliosamente di mio figlio", ha scritto, "sono certa che gli mancherà il vostro bellissimo e affettuoso personale almeno quanto lui mancherà a voi".
(AGI)